Siamo stati ospiti, per un intero pomeriggio, al Centro Equestre A.S.D. Ippica Cella di Montalto, inserito nel contesto dell’omonimo agriturismo a Montalto pavese, tra rigogliosi vigneti, boschi di castagni e ciliegi e paesaggi da cartolina, sulle prime colline dell’Oltrepò Pavese.

Il centro equestre è una realtà del nostro territorio che ci ha trasmesso, da subito, qualità e professionalità, oltre che passione per l’equitazione.

Abbiamo incontrato Katja Rebischki, vicepresidente e detentrice dei cavalli ed insegnante, e Giuseppe Chiodo, presidente e istruttore di 2° livello di equitazione i quali ci hanno spiegato lo scopo ed il lavoro di insegnamento rivolto ai giovani (dai nove anni in su), ma non solo, per fare comprendere loro il concetto di equitazione visto come sport impegnativo, serio nel rispetto dell’animale e non come passatempo ludico.

Katja ci spiega che il centro equestre è un luogo dove si vive e si impara l’equitazione a 360°, specificando che non è solo indirizzato ai bambini e ai giovani ma anche agli adulti, principianti o già con esperienza, che vogliono apprendere la tecnica equestre attraverso lezioni teoriche e pratiche anche su come gestire in modo autosufficiente il cavallo, attraverso il “grooming” ossia la pulizia del mantello dell’animale. Come ci spiega Katja, ciò è molto importante perchè si impara a prendersi cura in modo consapevole del cavallo e ciò instaura un rapporto di reciproca fiducia ed amicizia, tra uomo e animale.

Per questo motivo Katja ci parla dell’iniziativa estiva “Stage di Equitazione” rivolto ai ragazzi dai 9 anni in su che possono partecipare dal mattino presto, fino alla sera (indicativamente le 19-19:30) dove imparano il ritmo di un maneggio, con la pulizia dei cavalli, delle stalle e dell’alimentazione degli animali.

Nella pagina Facebook del centro equestre, attraverso alcuni video, Katja mostra, ad esempio, l’importante pulizia degli zoccoli del cavallo, essenziale e di estrema importanza igienica affinché l’animale sia a suo agio e pronto ad affrontare serenamente le lezioni della giornata, oltre che al grooming del mantello attraverso l’utilizzo di striglia e brusca.

Il centro equestre si trova nell’area dell’Agriturismo Cella di Montalto, totalmente immerso nel verde. Così come gli ampi paddock per i cavalli che si trovano all’ombra di piante di castagno, robinie e ciliegi. Tutto ciò rende gli animali felici e trasmette armonia e pace ai visitatori. I genitori che accompagnano i figli alle lezioni, possono riposarsi sulle panchine tra gli alberi, osservando a distanza gli esercizi all’interno del paddock, e possono incontrare la simpatica Pony, pezzata bianca e nera, di nome Menta che scorrazza felice qua e là.

All’interno della stalla alcune allieve si preparano per la lezione del pomeriggio, sellando i cavalli, regolando le staffe ed indossando elmetto, stivali e tartaruga forniti dal centro. Tutto è in totale sicurezza.

Katja ci accompagna nel paddock adibito alle lezioni, dove troviamo Giuseppe Chiodo, istruttore di secondo livello in equitazione che ci spiega, passo a passo, la lezione del giorno che andrà a fare con la sua giovane allieva di nove anni.

Gli esercizi per i principianti consistono in lezioni individuali da 45 minuti (successivamente le lezioni saranno di 60 minuti, anche di gruppo) dove parte dell’allenamento consiste in esercizi ginnici da eseguire in sella, volti allo sviluppo della muscolatura della parte inferiore degli arti (quadricipiti e polpacci), nonché della schiena e del bacino e degli addominali.

Vengono eseguiti con il cavallo in movimento e servono per sviluppare la stabilità sull’animale e l’equilibrio.

Giuseppe ci spiega che, prima di imparare il trotto ed il galoppo, è essenziale e di estrema importanza imparare questi esercizi in quanto servono per prevenire, durante la gestione autonoma del cavallo, qualsiasi imprevisto. Ad esempio infilare le staffe nel più breve tempo possibile, mantenere la schiena dritta e non inclinarsi in avanti, in modo che il baricentro sia sempre bilanciato.

Il Centro Equestre offre ulteriori attività, tra cui la pensione per il proprio cavallo e le passeggiate. Katja ci spiega che il maneggio si trova proprio all’inizio della Via del Sale, ciò permette si proporre percorsi di passeggiata di ampia varietà: da poche ore a giornate intere, pranzando in agriturismi dell’Oltrepò Pavese in modo da offrire trekking enogastronomici ai turisti che arrivano a Montalto Pavese anche con il proprio cavallo.

Siamo stati davvero contenti e piacevolmente colpiti da questa piccola realtà del nostro Oltrepò a Montalto Pavese. Chi scrive, in questo momento, ha praticato equitazione per alcuni anni durante l’adolescenza e, non essendo nuova nel campo, ha percepito davvero la professionalità del Centro Equestre A.S.D Ippica Cella di Montalto. Consigliamo a tutti una visita, durante l’Open Day del sabato pomeriggio, per fare avvicinare i bambini alla natura e ad uno sport che da moltissimo: l’equitazione non è uno sport come gli altri, implica impegno, costanza e allenamento fisico. Ma, sopratutto, la capacità di interagire con il cavallo, un essere intelligente ed estremamente sensibile capace di percepire lo stato d’animo di colui che lo avvicina e che, inevitabilmente, ti stimola a guardare dentro di te mettendoti alla prova, non tanto con il mondo o gli avversari, ma prima di tutto con te stesso.

Informazioni e contatti:

A.S.D Ippica Cella di Montalto

Cella di Montalto
27040 Montalto Pavese

Telefono: 368.3871335 / 3471465001

www.equitazionecella.it

Disclaimer

Ai sensi dell’art. 1, comma 1, del D.L. 22 marzo 2004, n. 72, come modificato dalla Legge di conversione 21 maggio 2004, n. 128 e succ. mod., tutte le opere eventualmente presenti sul presente sito, e suscettibili di copyright, hanno assolto gli obblighi derivanti dalla normativa sul diritto d’autore e sui diritti connessi. Anche per tali opere vale il divieto di cui al punto precedente. E’ vietata la riproduzione e l’utilizzo senza l’autorizzazione ed il consenso dell’autore

Roberta Tavernati

Roberta Tavernati

Mi sono laureata in Scienze della Comunicazione Interculturale e Multimediale all'Università degli studi di Pavia, nel 2012, con una tesi sulle Tecniche Cinematografiche 3D e il Motion Capture. Nello stesso anno ho aperto la mia azienda di apicoltura, MielOrum, con punto vendita a Casteggio. Da sempre, le mie passioni sono i computer, la grafica, la scrittura e la fotografia. Queste ultime, in particolare, insieme all'amore per il mio territorio, mi hanno motivata ad aprire questo blog.

Leave a Reply

All original content on these pages is fingerprinted and certified by Digiprove